Raja Yoga

Lo Yoga è una disciplina indiana antichissima.
Partendo dall’osservazione di se setessi, dei propri limiti fisici e non, persegue la calma, il silenzio interiore, la pace, il senso di beatitudine, sentimenti che poi si riflettono positivamente nei rapporti con gli altri, perchè praticare yoga è imparare ad osservarsi, per poter poi osservare anche gli altri, è accettare i propri limiti, e accettare di conseguenza i limiti delle persone che ci circondano, praticare yoga, è amare la propria natura, è quindi accettarsi.

Lo yoga si avvale di molte tecniche, in primis, considerando un primo approccio, lo studio delle posture (asanas) e l’osservazione del respiro. Attraverso lo yoga il corpo trova una migliore flessibilità, rafforza l’apparato muscolare e regola le funzioni fisiologiche.

Le lezioni iniziano con un piccolo raccoglimento, per lasciarsi un poco alle spalle i pensieri della giornata, gli impegni… in seguito, con gradualità, si eseguono movimenti semplici che scaldano le articolazioni e i muscoli, per poi proseguire con lo studio delle posture. La parte finale della lezione verte al rilassamento.
Per praticare yoga non è necessario essere giovani, sciolti e forti, (spesso è questo il primo pensiero che può balenare nella mente), si ottengono ottimi risultati indipendentemente dall’età anagrafica.
Praticare yoga è prendersi un poco di tempo dalla frenesia di tutti i giorni per dedicarlo a se stessi, allo studio di sé.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *