Shiatsu

shiatsuSHIATSU

Lo Shiatsu è stato codificato in tempi abbastanza recenti, ma le sue radici affondano nelle antiche pratiche manipolatorie di molte culture orientali, Cina, India e Giappone. In quelle culture le tecniche pressorie avevano trovato spazio in vari ambiti con differenti denominazioni, ma è in Giappone che trovano una nuova, singolare forma di trattamento chiamato Shiatsu. Grazie al M* Tokujiro Namikoshi, nel 1955 lo shiatsu ottenne dal Ministero della Salute Giapponese il riconoscimento ufficiale quale tecnica terapeutica. Successivamente lo Shiatsu ebbe una diffusione a livello mondiale attraverso i Maestri Shizuto Masunaga, Katsusuke Serizawa, Yuji Yahiro
La pressione Shiatsu, eseguita principalmente con i pollici e i palmi delle mani, segue linee e punti situati lungo il corpo, chiamate in Medicina Tradizionale Cinese “meridiani”. Questi percorsi hanno la funzione di portare “energia” (Qi ), vitalità, dinamismo ecc.. in tutto l’organismo, al fine di nutrirlo, scaldarlo, umidificarlo…… La “stagnazione o ostruzione” di Qi lungo i “meridiani” (denominata in MTC “Sindromi Bi) oltre a non provvedere al corretto nutrimento dell’organismo, causa dolore, limitando il movimento articolare. In termini occidentali le sindromi Bi sono identificate con tutte quelle patologie articolari, dalla semplice contrazione muscolare, alla cervicalgia, lombalgia ecc…
Si può pertanto dire che le pressioni shiatsu adeguatamente portate, migliorano la funzione organica, fanno circolare meglio il sangue, sbloccano e rivitalizzano le articolazioni, sciolgono i muscoli e i legamenti, vitalizza la pelle, stimola l’appetito e la qualità della digestione, favorisce lo scarico delle tossine.
In generale si può dire che lo shiatsu attiva l’Energia Vitale!

Gravidanza e post Gravidanza

La gravidanza comporta nella donna, in un periodo di tempo abbastanza breve, cambiamenti profondi sul piano fisico, emotivo e spirituale, ciò può  influire sensibilmente sul suo benessere psico-fisico.
Lo Shiatsu è una tecnica ideale per accompagnare la donna nei molteplici cambiamenti e adattamenti che si manifestano durante la gravidanza e nel periodo successivo al parto.
La stimolazione o sedazione di specifiche linee energetiche tramite la digitopressione, oltre a generare un profondo rilassamento, alleggerisce gradualmente dai disagi conseguenti la costipazione, tensione al seno, insonnia, affanno, affaticamento, mal di testa, mal di schiena, crampi, disagi dell’umore post partum, in ingorgo mammario, mancanza di tono o rigidità muscolare, aiuta al reintegro delle energie spese durante il parto.
E’ consigliato sottoporsi ai trattamenti solo dopo consenso del proprio ginecologo di fiducia.

Lo Shiatsu non è una cura, non sostituisce trattamenti farmacologici e/o terapie mediche.
Il trattamento Shiatsu aiuta semplicemente il corpo a trovare il proprio equilibrio naturale

Operatrice Shiatsu: Claudia

Share This: