Happy Fitness

C’è un modo per cambiare stato d’animo in una manciata di secondi!?

Ce lo domandiamo spesso!!!

Ma sicuro che c’è!!!
È il modo più divertente ed efficace che io abbia mai provato e spesso non pensiamo proprio che sia così facile trovarlo.

Per esempio vi siete mai trovati in situazioni tipo:

  • Quando siete in difficoltà si fatica a trovare qualcuno che vi aiuta
  • Quando le Persone intorno a voi sono musone o piene di rabbia anche voi poco dopo vi sentite nelle stesse condizioni
  • Quando vi sentite molto tesi o demotivativi sembra che non ci sia via di uscita.

 

Quindi? Vi chiederete: – Allora che faccio?

Bella domanda  Vi ringrazio per la domanda e vi propongo questa riflessione….

In un mondo che corre e che propone soprattutto problemi, racconta di cose che non funzionano, spesso con soluzioni palliative annesse, fuori dal vostro controllo, vi sentireste meglio se trovaste soluzioni dentro di voi e sotto il vostro controllo?

Seguitemi in questa osservazione:

Non è forse vero che quando si è Tristisi vede attraverso tutto il corpo che si muove lentamente, e fatica a rispondere agli stimoli.?

E’ altrettanto vero che lo stato d’animo diventerebbe triste se all’improvviso il corpo assumesse quella postura o quell’ espressione del volto” bassa e lagnosa” tipico di chi si sente rassegnato!

E sarete d’accordo con me che in uno stato fisico posturale del genere è molto più difficile pensare: “Quanto è bella la vita”, Giusto? 

Ma se è vero in negativo, quindi per la tristezza, la rabbia, la delusione…perché non dovrebbe essere vero in positivo?

Gli studi dicono che il corpo influenza la mente e viceversa, e non a caso questo principio, chiamato “Motion Creates Emotion” è comune a Intelligenza Emotiva, PNL, Laughter Yoga e il mondo del Fitness…

Nel ‘900 lo Psicologo William James dichiarava: “è fisicamente, biologicamente e scientificamente impossibile non essere Felici, manifestando comportamenti Allegri

perché “Quando tu Ridi, Cambi e Cambia anche il Mondo intorno a Te”.

Perché mai cambia anche il mondo intorno a me?

Perché cambia l’obiettivo Percettivo, nel senso che ti concentri e percepisci ciò che è coerente al tuo stato d’animo, perché è più comodo, e la mente lavora per semplificazione e risparmio energetico…(almeno lei  )Come Tornare di Ottimo Umore in una Manciata di Secondi

..  dunque la soluzione sta proprio in quel #MotionCreatesEmotion cioè nel tuo corpo e dentro di te.

Volete Cambiare Stato d’animo in pochi secondi?

Quanto è importante per te ritrovare Serenità?

Bene seguitemi in questi 3 step efficaci e divertenti, perché suppongo.. voi respirate, giusto?

 

Cominciamo..

#1 Spalle dritte (che respiri meglio e vedi meglio), schiena dritta e Sorridi per 30”. Hai capito bene, sì sì, Sorridi.

Perché è scientificamente provato che quando muovi quei muscoli del viso, il cervello ricorda quei movimenti come associati a stati d’animo positivi, quindi mette in moto l’organismo per ricreare lo stato emotivo positivo, partendo da un iniziale rilascio diendorfine (neuro-trasmettitori anti dolorifici naturali del nostro corpo, detti “ormoni del benessere”)

Dopo qualche secondo che sorridi, apri la bocca…(già qui potresti ritrovarti che ti viene da ridere, specie davanti allo specchio o se lo fai in auto, perché potresti sembrare la maschera dell’uomo tigre, che aveva sempre la bocca aperta, ricordi?:)

 

#2 Respira buttando fuori dalla bocca l’aria e nel contempo spingi con la mano la pancia in dentro, poi prendi aria dalla bocca (la pancia si gonfierà in automatico). Quando prendi aria dalla bocca fallo sorridendotu sai come fare

 

#3 Usa dei vocalizzi, cioè spingi fuori due volte in modo aspirato due vocali “Ho Ho – Ha Ha” aumentando la frequenza gradatamente e scoprirai che il tuo corpo ride!
Questo per due motivi scientifici che credo ti diano maggiore sicurezza e fiducia nel fare l’esercizio:

  1. Quando aumenti la velocità in automatico il cervello la associa a qualcosa per cui ridere, ricordi i film di Charlie Chaplin velocizzati?
  2. Il secondo è che se aumenti la frequenza dei vocalizzi e respiri, ti avvicini allafrequenza della risata e quindi ti ritrovi naturalmente a ridere perché il tuo cervello riconosce e associa quei movimenti alla risata!

 

Ripeti questi 3 step per 21 giorni, dicono siano necessari per crearsi un’abitudine automatica e iniziare a dirti: “Sorrido, nonostante Tutto…:)

 

Sorrido, nonostante Tutto…:)

Saluti ridenti da Terenzio 

SEGUITEMI QUI SOTTO!!!

<iframe width=”560″ height=”315″ src=”//www.youtube.com/embed/zwbE7nxLkHA” frameborder=”0″ allowfullscreen></iframe> video

 

 

Terenzio_foto

Terenzio Traisci, Psicologo del Lavoro, FormAttore di Yoga della Risata, esperto di Gestione dello Stress, Co-Autore del libro Felicemente Stressati (ed. La meridiana).” Puoi seguirlo sul suo sito http://www.terenzio.net/ o su facebook https://it-it.facebook.com/terenzio.traisci Allena le Persone a Cambiare Stato d’Animo usando il proprio Respiro e Sorriso nonostante le difficoltà e lo stress. Aiuta anche le Persone a trovare lavoro usando i Social Network e il VideoCV®. Dal 2008 realizza e conduce Corsi esperienziali chiamati Yoga del Sorriso® per Privati, Aziende e in ambito Socio Sanitario soprattutto per l’Alzheimer e Parkinson. Di scuola Teatro d’Impresa® e Clown Therapy®, la sua Specialità però sono i Team Building e le Lezioni Spettacolo dove condividere contenuti formativi in modo divertente e interattivo, sfruttando le sue doti comiche da cabarettista su Rai Due con Baz, Comedy Central con Omar Fantini e su Canale5 finalista a Italia’s Got Talent.

Share This:

Lascia un commento